Nurban.me

Nurban.me

SCARICARE MBOT

Posted on Author Nakasa Posted in Rete


    Video tutorial che mostra come programmare Mbot Ranger utilizzando Mblock, software gratuito derivato da Scratch. In questa prima lezione. Tutte le precedenti esperienze con mBot (cfr. studio del firmware di mBot, . Scaricare il pacchetto «deb» dalla pagina dei download del sito. mBot è un robot educativo per i principianti che vogliono imparare lo STIM ( Scienza, Tecnologia, . Inoltre, potrai anche scaricare la APP per guidare il mBot . Download Makeblock apk for Android. Un App eccitante per Robot di controllo Da Makeblock.

    Nome: mbot
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 38.87 Megabytes

    In questa situazione, per limitare i rischi, non resta che far muovere il robot con esasperante lentezza: se su Marte ci fossero delle lumache, sorpasserebbero il nostro rover in tutta calma. Ma torniamo per un attimo sulla terra e al nostro robot didattico, mBot, comandato da un programma che abbiamo scritto sul computer con i blocchi colorati di mBlock il software derivato da Scratch con cui si programma mBot. Abbiamo esattamente gli stessi problemi, anche se la scala dei tempi è diversa.

    Prendiamo il caso in cui abbiamo programmato mBot per seguire la classica linea nera tracciata per terra: Il sensore ottico rileva bianco o nero sotto di sé. Il programma sul computer legge il valore ricevuto. Il programma prende una decisione. Il programma manda un ordine ai motori di mBot.

    Il kit mBot v1. Nuovo dispositivo di sicurezza: rispetto alla precedente versione, mBot v1. Ruota ausiliaria migliorata: la ruota omnidirezionale della precedente versione è stata sostituita con una mini rotella in nylon che permette prestazioni migliori nel movimento in ogni direzione e riduce drasticamente il rumore dovuto alla pallina di acciaio contenuta nella ruota usata in precedenza.

    Ottimizzazione del programma: il programma di default del robot mBot v1. Migliorato l'accesso ai pulsanti: i pulsanti posti sulla parte superiore del robot mBot sono facilmente accessibili ed utilizzabili anche in presenza del coperchio di protezione.

    Supporto per batteria al litio: nella confezione del robot mBot è stato aggiunto un supporto per batteria al litio, per maggior sicurezza e semplicità di utilizzo del robot mBot. Compatto nelle dimensioni e mai banale nell'utilizzo, il robot è formato da 38 elementi che possono essere assemblati in soli 10 minuti grazie anche al particolare sistema che contrassegna le porte RJ25 con etichette di diversi colori, per rendere il collegamento dei vari moduli estremamente veloce e semplice.

    I punti da 2 a 6 sono relativamente lenti.

    Non come una comunicazione con Marte, naturalmente, ma complessivamente possono richiedere anche qualche decina di millisecondi millesimi di secondo. Abbiamo messo una intelligenza locale, cioè nel robot stesso. Tutto risolto, dunque? Tanto per cominciare, le risorse a bordo di mBot o del rover marziano sono limitate: lo spazio per il programma, la memoria di lavoro RAM e la potenza di calcolo sono molto probabilmente inferiori a quelle del nostro computer.

    Inoltre, poiché il programma sta tutto nel robot, ci siamo tagliati fuori: non abbiamo video né mouse, non sappiamo cosa stia succedendo e non abbiamo possibilità di intervenire. Nel caso di mBot è possibile scrivere due programmi: uno locale su mBot stesso e uno sul computer, che comunichi col primo attraverso i comandi per mandare e ricevere messaggi da mBot.

    Una soluzione, questa, ampiamente utilizzata in campo robotico e realizzabile anche in classe, distribuita in più lezioni.


    Ultimi articoli