Nurban.me

Nurban.me

SCARICARE GLI SCONTRINI DEI MEDICINALI

Posted on Author Gutilar Posted in Rete


    Contents
  1. Detrazioni fiscali
  2. Navigazione
  3. Newsletter
  4. Spese sanitarie 730: farmaci da banco detraibili

Per poter detrarre la spesa per l'acquisto di un medicinale, è necessario conservare il relativo scontrino fiscale "parlante" (o fattura), rilasciato dal farmacista. Elenco tipologie di medicinali che danno diritto alla detrazione al 19% nella 3) Detraibilità spese mediche le indicazioni nello scontrino parlante .. elevato, avendo una prescrizione medica posso scaricare la spesa?. Oltre ai farmaci, ci sono altri acquisti in farmacia che possono essere detratti dalle tasse, In particolare, se stai recuperando gli scontrini della farmacia per la. La spesa medica relativa all'acquisto di farmaci e parafarmaci detraibili è presenti nello scontrino parlante al fine della detraibilità dell'onere.

Nome: gli scontrini dei medicinali
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratis!
Dimensione del file: 14.60 MB

La detrazione è applicata alle somme che superano i , 11 euro la cosiddetta franchigia. Per riconoscere i farmaci dai parafarmaci che non sono deducibili bisogna osservare il codice ministeriale che si trova immediatamente sotto il codice a barre del prodotto: quello per i farmaci inizia sempre con A 0.

Per quanto riguarda i farmaci per cui al momento dell'acquisto è richiesta la ricetta medica, è necessario presentare lo scontrino fiscale emesso dalla farmacia in cui deve apparire anche il codice fiscale del paziente. Anche i ticket possono essere detratti presentando lo scontrino fiscale.

Stessa regola per farmaci da banco, omeopatici e preparazioni galeniche, quelle allestite dal farmacista in laboratorio su prescrizione medica,. Le spese veterinarie, infine, se sostenute per la cura di animali legalmente detenuti a scopo di compagnia o per pratica sportiva, si detraggono nel limite massimo di euro , 34 e per la parte eccedente l'importo di euro , La documentazione riguardante tutte le spese detratte deve essere conservata per cinque anni.

La detrazione riguarda i canoni derivanti dai contratti di locazione stipulati e rinnovati, i canoni legati ai contratti di ospitalità e, infine, gli atti di assegnazione in godimento o locazione stipulati dagli studenti con enti per il diritto allo studio, università, collegi universitari legalmente riconosciuti, enti senza fine di lucro e cooperative.

Il tetto per la detraibilità ammonta a 2. Le spese sanitarie sopra ricordate valgono anche per quanto riguarda la cura degli animali domestici. Conti correnti Conti deposito Carte.

Telefonia Mobile Offerte Internet Mobile. Prestiti Mutui.

Detrazioni fiscali

Continuando a navigare o scorrendo la pagina, accetti l'uso della nostra Cookie Policy. Novità Fiscali.

Le spese sanitarie detraibili Sono diverse le spese che è possibile detrarre dai propri redditi per pagare meno tasse e non alleggerire troppo il proprio conto corrente. Lo scontrino parlante deve indicare natura e qualità dei beni e questo rende più facile riconoscere se il bene sia detraibile o meno, infatti è sufficiente controllare la codifica.

In farmacia è possibile comprare medicinali, parafarmaci e altri prodotti ma solo alcune di queste categorie sono deducibili. Non danno diritto alla detrazione le spese indicate nello scontrino con le seguenti diciture :.

Nella dichiarazione dei redditi precompilata sono comprese le spese mediche. L'obbligo di comunicare i dati delle spese sanitarie è stato introdotto per permettere all'Agenzia delle Entrate di elaborare le dichiarazioni dei redditi precompilate e Unico PF. Tra agosto e settembre sono stati pubblicati due decreti, uno con le specifiche tecniche per le strutture sanitarie autorizzate che nel non rientravano tra i soggetti obbligati alla comunicazione, e l'altro con l'individuazione di ulteriori soggetti tenuti alla trasmissione.

Ora quindi l'elenco delle categorie obbligate è completo, pertanto entro il 31 gennaio ai sensi dell'art. Gli anni precedenti sono stati detraibili. Non so perché la chieda a gran voce in questa sede, ma tant'è.

Non sono detraibili quelle di Napoli come quelle di Milano. Il motivo è semplice, come spesso accade: gettito. Chiedo cortesemente conferma che tutti i para farmaci NON sono detraibili indipendentemente dal codice che riportano. Buona giornata. Buongiorno, per cortesia, vi chiedo se il "disp.

Navigazione

Esempio: "Epitact Ortesi mano flex dx m". Buongiorno Antonio, il dispositivo medico è detraibile solo se contiene la dictura "CE", quindi se la dicitura è solo quella da Lei riportata non è detraibile.

Le consiglio comunque di leggere l'approfondimento: i dispositivi medici sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi ?

Cordiali saluti, Michela. Buongiorno, quest'anno il mio ragioniere nn ha voluto detrarre i dispositivi medici quali ovuli lavande perché mancava la prescrizione medica sa dirmi se giusto?????? Lo scontrino conteneva codice fiscale e la diciturq von l'articolo x i dispositivi medici, come detto prima sono dispositivi di massimo 15, 00 euro.

Buongiorno Sig. Alessandra, i requisiti perchè un dispositivo medico sia detraibile è la presenza della marcatura CE. In ogni caso le consiglio di leggere l'approfondimento: i dispositivi medici sono detraibili nella dichiarazione dei redditi?

Newsletter

Cordiali saluti,. Buongiorno, se ho smarrito alcuni scontrini, ma dal precompilato risultano posso detrarli?. Salve, qualcuno mi sa cortesemente dire se gli importi, sugli scontrini farmaceutici, con la dicitura "P. Buonasera, chiedo se il contributo pagato al medico di base per redarre il certificato di invalidità sia detraibile e se sí se va sommato alle spese sanitarie E1del mod.

Salve, il caf che ha compilato il mio ha detto che quest' anno i prodotti omeopatici non sono detraibili mentre il vostro articolo dice di si.

Posso avere delucidazioni in merito? Cordiali saluti.

Spese sanitarie 730: farmaci da banco detraibili

Salve Michela. Ho un paio di quesiti da porle. E' possibile che tali scontrini siano soggetti ad errori da parte della farmacia? Grazie per le risposte e scusi il disturbo. Buongiorno Valerio, l'importo che le farmacie spesso indicano nella parte inferiore dello scontrino con la dicitura "importo da indicare in dichiarazione" comprende l'elenco delle spese detraibili in quello scontrino.

Mi spiego meglio, se Lei ad esempio ha comprato un farmaco e un parafarmaco per un totale di 40 euro, l'importo detraibile nello scontrino farà riferimento esclusivamente al farmaco in quanto il parafarmaco non consente la detrazione nella dichiarazione dei redditi. In merito al secondo punto, i dispositivi medici se soddisfano determinati requisiti come la marcatura CE sono detraibili. Per approfondire le consiglio la lettura dell'articolo i dispositivi medici sono detraibili nella dichiarazione dei redditi ?

In ogni caso è sempre necessario controllare la detraibilità delle spese mediche, al di là di quanto indicato nello scontrino della farmacia. Buongiorno Athos, come indicato dalla Risoluzione n.

Se, in situazione particolare, pur non avendo la ricetta medica prevista, il farmacista mi vende un farmaco con obbligo di ricetta, consegnandomi uno scontrino con tutti i dati necessari per la detrazione, posso utilizzarlo per la detrazione o devo poi dimostrare di avere la ricetta? Nelle spese mediche riportate nel mio precompilato compaiono spese che, nello scontrino da me conservato, sono dovute a parafarmaci o integratori. Devo modificare il eliminando queste spese o posso accettare le spese mediche riportate?

Buongiorno, dal momento che tali spese non sono detraibili credo che la soluzione più corretta sia quella di correggere l'importo. Tuttavia, se la correzione delle spese mediche è l'unica modifica che intende fare al suo precompilato ricordo che se il contribuente accetta il precompilato - direttamente o tramite il proprio sostituto — senza modifiche, non sono più sottoposti a controllo i documenti che attestano le spese indicate, i cui dati sono stati forniti all'Agenzia delle Entrate da medici, strutture accreditate per l'erogazione dei servizi sanitari, strutture autorizzate e non accreditate, farmacie e parafarmacie, dagli ottici, dagli psicologi, dagli infermieri, dalle ostetriche, dai tecnici sanitari di radiologia medica, da università, banche, assicurazioni, enti previdenziali, imprese di pompe funebri e dagli amministratori di condominio.

Controlla l'importo prima di cliccare sul dettaglio e vedrai che c'è differenza proprio relativamente ai prodotti non detraibili. Inoltre ho notato invece che l'A. Entrate ha riportato anche i dispositivi medici, anche se dallo scontrino non risulta la dicitura CE. Da un controllo dell 'elenco delle spese sanitarie detraibili del precompilato per l'anno ho riscontrato che non era presente l'indicazione di una fattura per una visita specialistica di Euro ,ma contemporaneamente ho scoperto che 2 scontrini fiscali da me smarriti per farmaci acquistati erano presenti nell' elenco.


Ultimi articoli