Nurban.me

Nurban.me

SCARICARE RICARICARE BATTERIA AUTO COMPLETAMENTE

Posted on Author Doull Posted in Multimedia


    Come Caricare una Batteria d'Auto Esaurita. Le ragioni per cui la batteria di un' automobile si può scaricare completamente sono diverse: un lungo periodo di. La nostra batteria auto è a terra: se non vogliamo rassegnarci a sostituirla Anche i cicli continui di carica e scarica consumano l'elettrolita (evapora) Anche scaricare completamente una batteria la danneggia: si formano. Per caricare la batteria è necessario asportarla i morsetti che la collegano all' auto. Ecco quindi alcuni consigli su come caricare la batteria dell'auto scarica e quali accorgimenti adottare per una corretta manutenzione.

    Nome: ricaricare batteria auto completamente
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 52.62 Megabytes

    Senza di lei, auto e moto sarebbero morte. Ecco cosa succede quando la batteria si scarica. E come mantenerla in perfetta efficienza Autore: Fabio Carletti NON CI VOLEVA La giornata è perfetta, siamo riusciti a trovare il tempo per fare un bel giro con la moto o la macchina, è tutto pronto, andiamo nel box e proviamo ad accendere il motore, ma la batteria non è carica e riesce appena a fargli fare qualche giro senza riuscire ad avviarlo Come possiamo tenere in piena efficienza le batterie in modo da poter essere certi di non trovarci gabbati al momento buono?

    Poi ci pensa il generatore a fornire la corrente necessaria per ricaricare la batteria e alimentare tutte le centraline di bordo non è raro che un alternatore eroghi A.

    Collega le due estremità ovvero le mollette prima al polo positivo dell'auto con batteria carica, e poi al polo positivo della tua auto.

    Fai la medesima operazione con il cavo nero, agganciandone le mollette ai poli negativi. Una volta che le due auto sono "comunicanti" tra loro aspetta qualche minuto, in modo che possa avvenire un perfetto assestamento dei cavi, e quindi metti in moto l'auto "carica" per circa uno, due minuti. Passato questo lasso di tempo, metti in moto la tua auto, che a questo punto dovrebbe accendersi senza problemi.

    Se il voltmetro è inferiore a 12,4 volt, è probabile che si verifichino dei problemi quando si tenta di avviare il veicolo. Quanto più basso determinerà quale metodo utilizzare per caricare la batteria dopo aver avviato il veicolo e averlo riavviato. Sali sulla tua macchina,allaccia la cintura e metti in moto, guidando per circa un quarto d'ora in modo abbastanza energico, in modo e maniera che la batteria possa completare di caricarsi.

    Ecco la guida per controllare lo stato di salute di una batteria e come ricaricarla

    Questo è da collegare prima al polo positivo della batteria scarica - spesse volte coperto da una protezione in plastica rossa - e successivamente al polo positivo della batteria carica. In seconda battuta, si prende il cavo nero, con il primo morsetto da collegare al polo negativo della batteria carica e subito dopo al polo negativo della batteria scarica.

    Ricapitolando: prima il polo positivo collegando prima l'auto scarica con l'auto carica, poi il polo negativo collegando prima il morsetto della batteria carica ed infine il negativo della batteria scarica. Tenete acceso il motore al minimo per almeno un paio di minuti per mantenere costante l'amperaggio che consenta di ricaricare la vettura in panne.

    Leggi anche:SCARICARE KOLIBRI

    Mantenendo collegati i cavi, provate quindi l'avviamento dell'auto con la batteria scarica. Se il primo avviamento fallisce, riprovate a distanza di circa un minuto. Potrebbe formarsi gas esplosivo. Indossare occhiali di protezione! Avvio del veicolo e rimozione del cavo elettrico Importante: avviare per primo il motore del veicolo funzionante e solo dopo quello del veicolo in panne.

    Caricare meno le batterie degli iPhone per farle durare di più

    Per ricaricare la batteria si consiglia di utilizzare la macchina per un lungo tragitto fuori città. In alternativa si potrà ricaricare la batteria utilizzando un caricatore. Attenzione … Dopo ogni scarica profonda si dovrebbe portare la vettura in officina per chiarire il motivo che ha causato il guasto.

    Se la batteria è vecchia, il collegamento con il cavo elettrico potrebbe essere solo una soluzione temporanea e il problema si potrebbe ripresentare alla successiva accensione.

    Se la macchina non riparte o si ingolfa subito, aspettare almeno un minuto prima di riprovare ad accenderla. Se anche il successivo tentativo non va a buon fine, il cavo elettrico potrebbe essere guasto o inadatto.

    Riprovare con un cavo intatto e idoneo. Le pinze dei cavi vanno collegate esattamente come spiegato per i cavi batteria.


    Ultimi articoli