Nurban.me

Nurban.me

SCARICA CUD PENSIONATO INPS

Posted on Author Doule Posted in Multimedia


    Contents
  1. Certificazione Unica 2019: il servizio è online
  2. CU INPS: modalità alternative di rilascio
  3. Certificazione Unica INPS: disponibile on line o tramite PEC
  4. Istruzioni: che cosa si deve fare

L'Inps rende disponibile in modalità telematica la certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, pensione e assimilati (CUD) direttamente sul portale web. Nuovo servizio per la trasmissione dei dati retributivi necessari al pagamento delle prestazioni di malattia ai lavoratori marittimi. Facendo seguito alla Circolare n. Il servizio consente di visualizzare, scaricare e stampare il modello della CU I pensionati possono utilizzare anche il servizio Cedolino. I pensionati INPS hanno diversi modi per ottenere il proprio CUD INPS: é possibile scaricarlo direttamente online dal sito dell'INPS (occorre essere in possesso.

Nome: cud pensionato inps
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Gratis!
Dimensione del file: 62.49 Megabytes

Notizie in evidenza. E' la modalità con cui pensionati, lavoratori in disoccupazione, cassa integrazione e mobilità, e in generale coloro che hanno ricevuto l'indennità Naspi, possono scaricare la certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, pensione ed assimilati anno La consegna della CU lnps Già da 4 anni, la CU INPS non viene più inviata a casa per posta ma deve essere scaricata per via telematica utilizzando i servizi online INPS oppure su esplicita richiesta del pensionato, disoccupato o cassa integrato, inviato a casa a pagamento.

Si ricorda che a seguito delle novità introdotte con la certificazione unica Agenzia delle Entrate, i sostituti di imposta, datori di lavoro o Istituti di previdenza sociale, hanno il compito di certificare anche le ritenute operate sui lavoratori autonomi, oltre che quelle effettuate su dipendenti e pensionati. Per effetto del decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio , la scadenza della consegna Cu Inps , è stata modificata ed è passata dal 28 febbraio al 31 marzo.

Entro il 7 marzo di ciascun anno, l'INPS, in qualità di sostituto di imposta, invece deve provvedere ad inviare i dati della CU telematicamente all'Agenzia delle Entrate, per consentire la predisposizione del modello precompilato.

Come quella che ogni anno ci chiede quanti redditi abbiamo percepito.

Come facciamo ad averlo? Inps: dove si trova il Cud. Tranquilli, cambia il nome ma non il senso. La Certificazione unica Cu certifica, appunto, i redditi del lavoratore dipendente o assimilato i redditi da pensione e i redditi da lavoro autonomo o assimilati.

Certificazione Unica 2019: il servizio è online

Serve a queste categorie di persone: dipendenti, pensionati, autonomi, che si troveranno poi a dover presentare dichiarazione dei redditi. Tra questi sono compresi i lavoratori che hanno percepito redditi sottoforma di indennità Inps pensiamo alla cassa integrazione, alla mobilità, alla disoccupazione.

La Certificazione unica Cu è un modello indispensabile per poter effettuare ogni la dichiarazione dei redditi, perché è proprio nelle sue pagine che sono elencati i redditi percepiti e le trattenute effettuate, dati fiscali e previdenziali. Ma tutte quelle pagine che ogni anno consegniamo al commercialista o ai patronati, in sede di dichiarazione, cosa contengono? Bé non poco.

CU INPS: modalità alternative di rilascio

Anno per anno. Tra i tantissimi dati contenuti nella Cu o Cud, ecco i principali:. La data ultima per consegnare il modello sintetico ai lavoratori è il 31 marzo. Lo possono fare in diversi modi, a seconda che abbiano bisogno del modello cartaceo oppure di quello elettronico.

Certificazione Unica INPS: disponibile on line o tramite PEC

Vediamo dove troviamo il Cud. È sufficiente seguire questa procedura:.

In questo modo la Certificazione unica verrà spedita al domicilio del cittadino. Sarà vostra cura stamparla. I cari buon vecchi sportelli Inps esistono ancora.

Prendete il classico numeretto e mettetevi in fila. Sono delle postazioni self-service presenti nelle sedi territoriali Inps.

Potete richiedere il Cud anche qui, in totale autonomia, solo dovete essere in possesso del codice Pin, perché vi verrà richiesto per accedere al servizio.

Qualora non vogliate richiedere il Cud di persona e abbiate bisogno di un intermediario che ne faccia richiesta per voi, allora andate dal patronato o Caf. Tenete presente che ormai anche loro fanno tutto online e probabilmente non faranno altro che accedere al portale Inps al posto vostro con le loro credenziali. Solo che qui il servizio è a pagamento. Con un successivo messaggio l'INPS ha integrato la circolare n. A parte il problema, per chi non ha buona memoria, di leggere il proprio codice fiscale o il numero del libretto di pensione che presumibilmente verranno richiesti dall'operatore o dal sistema automatico, alcune domande di rito in questi casi sorgono spontanee: quanto tempo occorrerà stare con la cornetta incollata all'orecchio, prima di completare le operazioni di richiesta?

Istruzioni: che cosa si deve fare

Quanto tempo occorrerà aspettare prima di trovare nella cassetta della posta la busta contenente l'agognato CUD? Insomma, ancora una volta le associazioni dei disabili, in primis l'Unione, sono chiamate a tutelare i soggetti che rappresentano, affinché siano garantiti i loro diritti: non va dimenticato, infatti, che ogni cittadino a diritto di conoscere quanto gli è stato erogato e quanto gli è stato trattenuto e che la presentazione della dichiarazione dei redditi, tranne alcuni casi particolari, è un obbligo, la cui inosservanza è sanzionata pesantemente.

Facciamo, allora, un breve riassunto della prima parte, prima di passare al secondo e, speriamo, conclusivo episodio. Con la circolare n.

Nei due comunicati sono stati illustrati anche gli strumenti a disposizione dei cittadini per ottenere la certificazione utile per la presentazione della dichiarazione dei redditi. L'UICI ha tempestivamente dato ampio risalto alla novità, sia attraverso la stampa associativa, sia tramite i messaggi e le newsletter delle Sezioni Provinciali, in modo da garantire una capillare diffusione tra i minorati della vista anziani.

Il 13 marzo è "andata in onda" la seconda puntata: l'ente previdenziale ha integrato la circolare n. Chi ha la disponibilità di un'indirizzo di posta elettronica, anche non certificata, potrà chiedere la certificazione reddituale, inviando una e-mail all'indirizzo richiestaCUD postacert. In altre parole, il pensionato, aiutato da un familiare se non è in grado di utilizzare gli strumenti informatici, dovrà redigere la richiesta a mano o con un programma di videoscrittura, firmarla, digitalizzarla, cioè passare allo scanner l'istanza ed il documento di riconoscimento, e, finalmente, inviare il tutto all'indirizzo mail sopra indicato, attendendo la risposta, i cui tempi di evasione non sono specificati.

Come nella precedente puntata, una serie di interrogativi sorge ancora una volta spontanea: praticamente tutte le famiglie d'Italia hanno tra i loro componenti una o più persone anziane; allora, perché non è stata prevista, fin dall'inizio, la possibilità di richiedere il CUD via posta elettronica ordinaria, dato che, in genere, un figlio, un nipote o un altro congiunto possiedono un indirizzo e-mail dal quale spedire la richiesta?


Ultimi articoli