Nurban.me

Nurban.me

CONDENSATORE FORMULE SCARICA

Posted on Author Samujin Posted in Multimedia


    q(t) = Q(1-e^(-frac(t)(RC))). i = frac(f_(em))(R)*e^(- frac(t)(RC)). q(t) = Q * e^(- frac(t)(RC)). W_C = 1/2 frac(Q^2)(C).

    Nome: condensatore formule
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 16.15 Megabytes

    Elettrotecnica Home Contatti Carica del condensatore Se un condensatore viene collegato con una batteria attraverso fili ideali con resistenza nulla, il condensatore si carica immediatamente, cioè in un tempo zero. Si consideri il seguente circuito: Si supponga inizialmente scarico il condensatore e il deviatore in posizione B, come in figura. Nel circuito evidentemente non circola corrente e le tensioni su R e su C sono nulle. Supponiamo ora di chiudere il deviatore in A.

    A questo punto il condensatore C è collegato alla batteria E attraverso la resistenza R: nel circuito passa corrente e dunque il condensatore si carica. La carica termina quando la tensione su C raggiunge quella della batteria E: a questo punto il condensatore è completamente carico e nel circuito non passa più corrente.

    Per comprendere meglio la carica del condensatore, consideriamo la tensione VR ai capi del resistore R.

    Elettrotecnica Home Contatti Carica del condensatore Se un condensatore viene collegato con una batteria attraverso fili ideali con resistenza nulla, il condensatore si carica immediatamente, cioè in un tempo zero.

    Si consideri il seguente circuito: Si supponga inizialmente scarico il condensatore e il deviatore in posizione B, come in figura.

    Nel circuito evidentemente non circola corrente e le tensioni su R e su C sono nulle. Supponiamo ora di chiudere il deviatore in A. A questo punto il condensatore C è collegato alla batteria E attraverso la resistenza R: nel circuito passa corrente e dunque il condensatore si carica.

    La carica termina quando la tensione su C raggiunge quella della batteria E: a questo punto il condensatore è completamente carico e nel circuito non passa più corrente. Di un condensatore oltre al valore della capacità intesa come l'attitudine ad immagazinare energia elettrica è importante conoscere anche la tensione di lavoro VL.

    Molto importante, poi, è il valore di tolleranza, generalmente espressa in percentuale sul valore nominale della capacità. Tra i condensatori fissi un posto di grande importanza è occupato dai condensatori elettrolitici ; essi sono condensatori che, rispetto agli altri, hanno un elevatissimo valore di capacità per unità di volume.

    In questi condensatori le armature sono di alluminio o di tantalio. Su una delle armature, che poi dovrà essere sempre collegata al potenziale positivo, viene provocata per dissociazione elettrolitica la formazione di uno strato di ossido isolante dello stesso materiale e che quindi si comporterà come dielettrico.

    La figura 5 mostra alcune forme costruttive di condensatori ceramico, plastico, elettrolitico. Le diverse tipologie e il relativo campo di impiego sono trattati nella materia di TPA. Si riconoscono perché collegati uno di seguito all'altro senza diramazioni.

    Si riconoscono perché collegati agli stessi due punti elettrici.


    Ultimi articoli