Nurban.me

Nurban.me

SCARICARE MODULO DDT DA


    MODELLO DDT EXCEL E WORD DA SCARICARE E GUIDA SU COME COMPILARE IL DOCUMENTO DI TRASPORTO. In questa pagina proponiamo un modello DDT di reso da scaricare. Spieghiamo inoltre come compilarlo in modo corretto. Indice. Quando. Facsimile di documento di trasporto (DDT) scaricabile e compilabile gratis. Questo fac-simile di ddt, creato da CM DATA WEB, è scaricabile e modificabile gratis. Scarica in nurban.me CM DATA WEB AGENCY. Copyright In questo articolo mettiamo a disposizione un modello DDT Excel e Word Il Modello DDT è il documento di. Modello ddt Word da Scaricare.

    Nome: modulo ddt da
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 20.71 Megabytes

    Valuta Gestione semplice permette di visualizzare i documenti di trasporto e di inserire, modificare o cancellare uno o più DDT. Per modificarlo basterà fare doppio click sulla lista dei ddt presenti nella relativa schermata DDT.

    Dal tab Spedizione sarà possibile compilare i dati relativi la spedizioni quali: Vettore selezionare corriere ex. Verrà visualizzato un elenco dei documenti di trasporto emessi dal sistema, con eventuali ordini e fatture collegate al relativo documento di trasporto. Per visualizzare il dettaglio del documento di trasporto, fare doppio click sulla riga interessata.

    Cancellare un DDT Per cancellare un documento di trasporto basta selezionare dalla lista DDT la riga contenente il Documento da eliminare e cliccare sull' icona Cestino per cancellarlo.

    Ci sono dei registri da compilare? Grazie per la tua risposta!

    Buona giornata! In questo caso sia in andata che in ritorno, due DDT diversi. Pertanto la merce che aveva in custodia il padre, è rimasta nel suo magazzino per quasi un anno e solo ora la società ne ha chiesto la restituzione.

    Era solo un intermediario tra la società ed il figlio che riceveva gli incarichi dalla prima. Come devo impostare il ddt.? Stefano, Mio cugino, proprietario di una snc, ha avuto questo problema.

    Nella notte, per un atto vandalico, lo stesso è stato bruciato parzialmente. Parte della merce è andata persa. Non essendo mai partito il mezzo, lui ha rifatto lo stesso ddt indicando la merce correttamente poi inviata allo stesso cliente con altro mezzo anche per non avere problemi di imputazione su centri di costo.

    DDT – Modello Excel e Word e Guida su Come Compilarlo

    Lui ha tenuto copia del vecchio ddt tenendo dietro allegata denuncia carabinieri. Grazie mille.

    Due DDT con lo stesso numero nello stesso anno non possono coesistere. Mi hanno detto che avevano messo il timbro annullato su quello incriminato. Forse tampona il tutto. Altrimenti ti prego di chiarire meglio cosa intendi.

    Il documento di trasporto: guida al Ddt

    Per rispondere alla domanda :SI,puoi girare anche i giorni seguenti. La fattura ho necessità di emetterla per poter chiedere lo sconto alla banca!

    In questo caso nella causale di trasporto cosa metto? Grazie mille!!!

    Barra laterale primaria

    Buon lavoro! Questo dubbio sta creando scompiglio tra colleghi e fornitori..!!! Il destinatario della lavorazione è B per cui i rapporti di A sono con B. Per cui il reso ad A della merce lavorata dovrà essere fatto da B, reale destinatario. C dovrà solo fare un DDT di reso a B della merce lavorata poi farà fattura a B per il valore del lavoro e B restituirà ad A la merce lavorata e farà poi la sua fattura della lavorazione.

    In questo modo direi che il castello documentale sta in piedi correttamente. Probabilmente ci sono anche altre soluzioni perseguibili ma a me pare che questa sia la più lineare. Una delle motivazioni per il loro trasporto potrebbe consistere nel reso. In alto a destra, invece, vanno riportati il numero progressivo del documento e la data di spedizione, non necessariamente coincidente con quella di redazione del documento medesimo. Alla dicitura destinatario bisogna aggiungere tutti i dati relativi a chi riceverà la merce spedita in reso.

    Di seguito, dovranno essere riportate le informazioni relative alle quantità e le caratteristiche dei beni trasportati, oltre che il luogo di consegna. Se ci si avvale di un vettore, bisogna indicarne le generalità, mentre nel caso di impiego di due o più vettori sarà sufficiente indicare solo il primo. Inoltre, bisogna specificare anche il numero dei colli trasportati e il loro peso. La casuale, ovvero il fatto che si tratti di un reso, va inserita per evitare che ai controlli si abbiano disguidi e che il trasporto sia inteso come finalizzato alla vendita.

    In quel caso, se non si forniscono sufficienti prove per dimostrare il contrario, verranno applicate le relative imposte e comminate le dovute sanzioni, come si trattasse, cioè, di una forma di evasione fiscale.

    Il reso, come dicevamo sopra, consiste nella restituzione di una partita di merce da parte del cessionario al il cedente. Si pensi al caso di un negoziante di abbigliamento che abbia ricevuto la consegna di camicie da uomo di taglia L, mentre aveva richiesto che fossero di taglia M.


    Ultimi articoli