Nurban.me

Nurban.me

NATALE IN CASA CUPIELLO FILM DA SCARICA

Posted on Author Meztibei Posted in Film


    gli aggiornamenti da scaricare dai link qui di seguito. Camere D'affitto Da scarica. NATALE IN CASA CUPIELLO eduardo de filippo durata scarica​. Streaming Natale in casa Cupiello, versione integrale: Ha superato le barriere dell'arte, diventando, una tradizione da osservare come una liturgia. per presentare il suo nuovo atto unico subito dopo la proiezione di un film. Natale in casa CupielloNatale in Casa Cupiello, regia di Eduardo De sarà ritrovata da Luca il quale, ignaro di tutto, la consegna a Nicolino. nurban.me S.p.A.. Scarica subito la nostra APP. Scarica.

    Nome: natale in casa cupiello film da
    Formato:Fichier D’archive (Film)
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 54.66 MB

    I atto[ modifica modifica wikitesto ] È la mattina dell'antivigilia di Natale. Luca Cupiello e sua moglie Concetta si svegliano, ma il loro risveglio è reso comicamente faticoso dalle bizze dell'uomo, che si lamenta per il freddo e per il pessimo caffè che lei gli ha preparato.

    Luca è un fervente amante delle tradizioni natalizie, e non vede l'ora di potersi dedicare maniacalmente alla composizione del Presepe , nonostante le critiche della moglie e del figlio Tommasino Nennillo , che lo ritengono anacronistico questa situazione costituirà una gag ricorrente per tutta la messa in scena. La sua impresa è inoltre resa difficoltosa dall'intervento di suo fratello Pasqualino, scapolo collerico in perenne guerra col pestifero Nennillo; Luca sembra inoltre avere alcune difficoltà nei movimenti e nel ricordare le cose, tragicomiche anticipazioni del dramma che seguirà.

    Irrompe in casa la figlia Ninuccia, agitata per l'ennesima lite con suo marito Nicolino. Ninuccia, che non ha mai amato il marito, vuole scappare con il suo amante Vittorio e confessa alla madre di voler lasciare Nicolino a cui ha scritto una lettera di addio.

    Nel caos che segue Concetta ha un mancamento, e riesce a strappare a Ninuccia la promessa di fare la pace con Nicolino; tuttavia nel trambusto la ragazza perde la lettera, che sarà ritrovata da Luca il quale, ignaro di tutto, la consegna a Nicolino.

    II attoIn casa Cupiello è tutto pronto per festeggiare la vigilia di Natale.

    Tommasino, ignaro della relazione della sorella, arriva a casa accompagnato da Vittorio che, oltre a essere l'amante di sua sorella, è anche suo amico. Il ragazzo insiste perché si trattenga qualche minuto a casa sua.

    Rimasti soli, Concetta chiede a Vittorio di andarsene immediatamente e permettere a Ninuccia di salvare il suo matrimonio con Nicolino: quest'ultimo infatti, dopo aver letto la lettera consegnatagli incolpevolmente dal suocero, è a conoscenza della loro relazione, e solo i copiosi sforzi di Concetta hanno evitato il peggio.

    In quel momento tuttavia rincasa Luca che, anch'esso ignaro della relazione extra-coniugale della figlia, insiste perché Vittorio si fermi a cena.

    Oh no, there's been an error

    La serata prosegue con una tensione di sottofondo, stemperata dai pasticci di Luca, Nennillo e Pasqualino e da mille disavventure che costellano la preparazione della cena. Nel suo letto di dolore,Luca vede ormai altro;delira,vaneggia,confonde il mondo reale e quello fantastico che ha costruito.

    E mentre vicini,la moglie,il figlio ed altri protagonisti lo assistono affettuosamente lui vagheggia un fantastico presepe,paradigma di una vita semplice,sperata e che per lungo tempo si è illuso quasi essere reale.

    Le ultime scene del film sono le più commoventi:Luca chiede a Tommasino se gli piace il presepe e il ragazzo,finalmente,lo accontenta dicendogli si. Quanto è bello! Cala la tela. Pur nel delirio Luca spera ancora di vederlo riappacificato con sua figlia, la quale è distrutta dal dolore in quanto è perfettamente cosciente che su di lei ricadono le colpe della malattia del padre.

    Sopraggiunge il medico, che improvvisa una diagnosi incoraggiante alla moglie ed alla figlia di Luca, ma rivela invece al fratello la cruda verità: Luca non ha scampo e la sua morte è ormai questione di ore.

    Una improvvisa visita dell'amante Vittorio, che si sente moralmente responsabile dello stato di salute di Luca, ne provoca l'ennesimo equivoco allucinatorio e Luca, scambiandolo per Nicolino, arriva a benedire inconsapevolmente l'unione dei due amanti proprio all'arrivo del marito di lei, che viene subito trattenuto a viva forza e portato fuori dai presenti.

    Personaggi[ modifica modifica wikitesto ] Luca Cupiello chiamato affettuosamente Lucariello : è il protagonista della storia, capofamiglia dei Cupiello.

    Si tratta di un signore della bassa borghesia dai modi pacati e a volte eccessivamente pomposi, reso talvolta bizzoso e irascibile a causa dell'età cosa che in realtà rimprovera a sua moglie. Molto legato ai valori famigliari e alla tradizione, è entusiasta di poter costruire il suo presepe, cui lavora alacremente ignorando le critiche di moglie e figlio.

    Pur essendo un personaggio prevalentemente comico, nel corso della commedia appare chiaro che nasconde una grave malattia, visibile nelle sue difficoltà motorie e linguistiche.

    Concetta: moglie di Luca, è anche lei piuttosto avanti con l'età.

    Pragmatica e diretta, Concetta è un po' il contraltare di Luca: è lei che sopporta le sue lamentele e, più in generale, tutte le piccole e grandi difficoltà della famiglia. Come il marito, nonostante la forte componente umoristica del suo personaggio, anche in lei è ravvisabile la negatività, data dalla pena di essere l'unica a conoscenza delle vicissitudini sentimentali di Ninuccia; spesso e volentieri nel corso del dramma sarà sopraffatta da tutti questi carichi, che spezzeranno l'apparente sua forza e le causeranno crolli emotivi.

    Canali in evidenza

    Tommasino detto Nennillo : secondogenito di Luca e Concetta, incarna il personaggio del giovanotto fannullone e sfaticato, in contrasto con la famiglia e apparentemente senza voglia di lavorare e atto a procurarsi soldi in tutti i modi, anche i meno puliti. Ninuccia: prima figlia di Luca e Concetta. La ragazza, intrappolata tra un matrimonio che la rende infelice con Nicolino e un amore impossibile per Vittorio , appare quasi sempre scontenta e malinconica, arrivando talvolta a reazioni furiose.


    Ultimi articoli