Nurban.me

Nurban.me

SCARICARE TVTAP SU IPAD

Posted on Author Nalrajas Posted in Autisti


    Su YLU abbiamo parlato più e più volte di TVTAP, un fantastico programma per Android. Come scaricare e installare TVTAP su PC Windows, Mac e Purtroppo non mi risulta che TVTAP sia disponibile per iOS, iPad e iPhone. Slick tv è un app gratuita per iOS scaricabile dai market alternativi o come file [ button-red url=”nurban.me” target=”” position=”Right “]Scarica Slick tv. Corri ad aprire l'App Store, scarica le applicazioni che sto per segnalarti e scopri quanto è facile godersi i programmi televisivi su iPad utilizzandole. Ti assicuro.

    Nome: tvtap su ipad
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 17.85 Megabytes

    Kodi è un software open source che permette di gestire, organizzare e riprodurre qualsiasi tipo di file multimediale. È nato nel lontano come media center per Xbox, difatti si chiamava Xbox Media Center XBMC , ma oggi ha cambiato completamente volto e si pone come una soluzione multi-piattaforma aperta a qualsiasi device e sistema operativo.

    Non basterebbe un intero libro per descriverlo. Con Kodi è possibile riprodurre video, musica e foto dai dispositivi locali hard disk, chiavette USB ecc. Le potenzialità di Kodi sono talmente grandi che sarebbe un vero spreco usarle solo per guardare qualche film in streaming!

    Tante sono le funzionalità che il software possiede e che, una volta installato, sarà possibile realizzare.

    Le 5 migliori app gratuite per vedere film su iPhone & iPad

    Innanzitutto si potrà duplicare lo schermo del cellulare sul proprio PC accedendo a tutte le applicazioni, i giochi, i contenuti multimediali visionandoli direttamente sul grande schermo del PC o del Mac sia a livello professionale per presentazioni di lavoro o anche semplicemente per intrattenimento con la famiglia o amici.

    Oltre a questo si potrà anche registrare ogni tipo di attività realizzata sullo schermo come game play di qualche gioco o anche tutorial per l'esecuzione di varie operazioni da condividere.

    Ma non è solo questo perché gli utenti potranno anche digitare direttamente con la tastiera del PC o Mac messaggi di testo su qualunque applicazione presente sullo smartphone da Facebook a Twitter o anche Telegram e WhatsApp. Molto interessante poi la funziona del supporto allo streaming per video, foto o altri elementi multimediali che permetterà dunque, come con Chromecast, di riprodurre facilmente e soprattutto nell'immediato i contenuti sul grande schermo. Apowermirror è un software che nella prova ha funzionato decisamente bene e permette di espandere le possibilità dei dispositivi mobili sia per l'intrattenimento che per quanto concerne il lavoro.

    Chiaramente l'utente potrà acquistare anche la versione più completa scegliendo tra tre diverse proposte :.

    Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione. Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali.

    Network Quotidiano. Login Registrati. Come funziona ApowerMirror? Quanto costa ApowerMirror? Chiaramente l'utente potrà acquistare anche la versione più completa scegliendo tra tre diverse proposte : Abbonamento Mensile ad un costo di Playerunknown's Battlegrounds ha ricevuto quattro nomination ai D.

    Awards Ecco l'anteprima. La recensione. Il periodo è molto roseo per chi cerca un SSD ad alte prestazioni per il proprio PC di casa, ma non solo. Oggi analizzeremo una delle proposte più interessanti sul OPPO presenta la nuova serie Reno2: 4 fotocamere per i migliori contenuti.

    Un duplice prodotto con caratteristiche da medio gamma ma che guardano più ai contenuti Entro pochi secondi Kodi verrà prima scaricato e poi installato sul tuo PC: tu non dovrai fare assolutamente nulla. Puoi seguire l'andamento del download pigiando sulla freccia collocata in alto a destra. Al termine del download, potrai avviare la app semplicemente richiamando la sua icona dal menu Start quello che compare cliccando sull'icona della bandierina collocata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo.

    Se utilizzi una versione di Windows precedente alla 10 sono supportati tutti i Windows da Vista in poi o, comunque, preferisci scaricare la versione classica del software quella distribuita tramite pacchetto. A download completato, apri il pacchetto d'installazione di Kodi kodi-xx-x Scegli quindi gli addon cioè i componenti aggiuntivi includere nell'installazione di Kodi personalmente ti consiglio di lasciare tutti gli addon selezionati e concludi il setup cliccando prima su Next per due volte consecutive e poi su Install e Finish.

    Anche in questo caso, al termine dell'installazione, troverai Kodi nel menu Start di Windows, pronto per essere utilizzato. Qualora l'interfaccia di Kodi fosse in lingua inglese anziché in italiano, clicca sull'icona dell' ingranaggio collocata nella barra laterale di sinistra, poi vai su Interface settings , seleziona la voce Regional dal menu laterale e imposta l'opzione Language su Italian. Se al primo avvio di Kodi visualizzi una richiesta da parte del firewall di Windows, clicca sul pulsante Consenti accesso in modo da consentire al media center di accedere correttamente a Internet e alle risorse di rete.

    Utilizzi un Mac? Nessun problema. Puoi installare Kodi in maniera semplicissima. Tutto quello che devi fare è collegarti al sito ufficiale del programma , scorrere la pagina verso il basso e cliccare prima sulla voce macOS sotto l'icona della mela morsicata e poi sul pulsante INSTALLER 64BIT relativo alla versione Release di Kodi, quindi alla versione stabile del software.

    A download completato, apri il pacchetto dmg che contiene Kodi e trascina l'icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS. A questo punto, fai clic destro sull'icona di Kodi che hai appena copiato nella cartella delle applicazioni, seleziona la voce Apri dal menu che si apre e rispondi Apri all'avviso che compare sullo schermo.

    In questo modo potrai avviare Kodi anche se non si tratta di un'applicazione proveniente dal Mac App Store o dotata della certificazione di Apple.

    Agli avvii successivi non dovrai più ripetere la procedura tramite clic destro: ti basterà avviare Kodi normalmente con un doppio clic sulla sua icona o un singolo clic nel Launchpad o, ancora, tramite ricerca con Spotlight.

    Se ti servono maggiori informazioni circa l'installazione di Kodi su macOS, consulta la documentazione ufficiale del software in lingua inglese. Se utilizzi una distro come Ubuntu , che ha un proprio store per le applicazioni, potresti trovare Kodi direttamente all'interno di quest'ultimo. Ad esempio, proprio su Ubuntu, se apri il centro Ubuntu Software l'icona del sacchetto della spesa arancione che si trova nella barra laterale di sinistra , e cerchi "kodi" nella barra di ricerca in alto, puoi installare Kodi semplicemente pigiando sul pulsante Installa accanto al nome del software e digitando la password del tuo account utente su Linux quella che usi normalmente per accedere al sistema.

    Al termine dell'installazione, troverai Kodi nella lista delle applicazioni presenti sul computer.

    Per avviarlo, non dovrai far altro che selezionare la sua icona dalla barra laterale di sinistra o cliccare sul logo di Ubuntu in alto a sinistra e cercare il programma nel menu che si apre. Se preferisci, puoi installare Kodi anche tramite Terminale.

    Tutto quello che devi fare è digitare i comandi che trovi elencati qui sotto e rispondere in maniera affermativa alle domande che ti vengono poste basta premere il tasto S sulla tastiera del PC e dare Invio.

    Dopo il primo comando ti verrà chiesto di digitare la password del tuo account utente su Ubuntu. Se utilizzi una distro diversa da Ubuntu, come ad esempio Debian o Fedora , puoi installare Kodi aprendo il Terminale e dando i seguenti comandi. Per maggiori informazioni sul processo d'installazione di Kodi su Linux, consulta il Wiki ufficiale del programma in lingua inglese.

    Android è un sistema operativo estremamente flessibile e versatile: lo possiamo trovare non solo su smartphone e tablet, ma anche su TV Box, Smart TV e altri dispositivi che, quindi, all'occorrenza, possono eseguire applicazioni come Kodi.

    Se tu hai uno o più terminali equipaggiati con Android e vuoi sapere come installare Kodi su di essi, continua a leggere: trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto. Kodi è disponibile sul Google Play Store proprio come qualsiasi altra app per Android. Pigia dunque sui pulsanti Installa e Accetto e attendi pazientemente che il download dell'applicazione venga portato a termine.

    Ad installazione completata, potrai avviare Kodi semplicemente aprendo l'app drawer di Android la schermata con la lista di tutte le app installate sul device e pigiando sulla sua icona. Se il tuo dispositivo Android non include il Google Play Store, puoi installare Kodi procurandoti il pacchetto apk dell'applicazione. Per scaricare il pacchetto apk di Kodi, apri il browser del tuo smartphone o del tuo tablet es. Chrome , collegati alla pagina kodi.

    Calcio e partite in streaming su iPhone e iPad

    Se ti viene chiesto con quale applicazione intendi completare il download, scegli il browser che stai usando attualmente es. Chrome , mentre se compare un avviso relativo alla potenziale pericolosità dei file apk, ignoralo pigiando sul pulsante OK in basso a destra. ES File Manager per raggiungere la cartella Download e apri il file apk che hai prelevato dal sito Internet di Kodi es. Se Kodi risulta essere in inglese anziché in italiano, cambia la lingua dell'applicazione come spiegato prima nel capitolo dedicato a Windows.

    Come ti ho spiegato anche nella mia guida dedicata ai migliori TV Box , i TV Box Android sono degli ottimi dispositivi che con pochi euro permettono di trasformare qualsiasi TV in Smart TV dando accesso a una gamma vastissima di app e contenuti. La maggior parte di essi viene fornita con Kodi o con un fork di Kodi già installato, ma volendo è possibile installare Kodi "manualmente" sfruttando il Play Store o i pacchetti apk di Kodi proprio come abbiamo visto prima su smartphone e tablet.

    L'applicazione diventerà disponibile nella schermata con la lista di tutte le applicazioni installate sul dispositivo. Nessun problema, puoi installare Kodi tramite pacchetto apk. Per procurarti il pacchetto apk di Kodi, devi metterti al PC e devi collegarti al sito Internet di Kodi. Se non sai se il tuo TV Box utilizza un processore a 32 bit o 64 bit, effettua una ricerca su Google, lo scoprirai sicuramente. Anche in questo caso, una ricerca su Google ti sarà d'aiuto.

    Per maggiori info riguardanti l'installazione di Kodi su terminali Android, consulta il Wiki ufficiale del software in lingua inglese.

    Kodi è compatibile anche con iPhone e iPad , ma in maniera limitata.

    Purtroppo Apple non ha ammesso il noto media center sul suo store e, di conseguenza, per averlo su iOS bisogna rivolgersi a delle tecniche d'installazione alternative. Il modo più semplice per installare Kodi su iOS è effettuare il jailbreak del proprio iPhone o del proprio iPad e cercare Kodi su Cydia , l'App Store alternativo disponibile su tutti i dispositivi jailbroken.

    Programmi per guardare la TV su iPad

    Entrando più nel dettaglio, i passaggi da compiere sono i seguenti. Una volta portata a termine la procedura, è possibile usare Kodi su iOS semplicemente avviando la app Kodi-iOS che compare nella home screen del dispositivo. Per maggiori info, consulta il Wiki ufficiale di Kodi.


    Ultimi articoli