Nurban.me

Nurban.me

SCARICA DI DIARREA E PILLOLA


    "Effetti della diarrea sull'assorbimento della pillola". Uso la pillola da 3 mesi. Giovedì notte verso le ho avuto una scarica di diarrea e avevo assunto la pillola. 1-no, perche' si e' verificata prima; 2-no, se non ha avuto altre scariche 3-no. Saluti. Dr. Marcello SERGIO Specialista in Ginecologia ed. Circa un'ora e mezzo dopo ho avuto una scarica di diarrea abbastanza forte, così​, dopo aver aspettato circa mezz'ora per assicurarmi che non. Pertanto, UNA SOLA SCARICA NON È DIARREA GRAVE, MA SOLO Certo in caso di diarrea grave o vomito assumerò la pillola di scorta.

    Nome: di diarrea e pillola
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 48.43 Megabytes

    Risposta Cara Tina, se hai iniziato ad assumere la pillola dal primo giorno di mestruazioni, attenendoti scrupolosamente alle indicazioni puntualità e regolartià nell'assunzione, non interferenza con altri farmaci, non episodi di diarrea profusa o vomito puoi considerarti già coperta.

    Ho un dubbio: come faccio a distinguere quello che è lo spotting causato dalle pillole a basso dosaggio dalle mestruazioni? Ora mi chiedevo se, visti i sintomi soliti è possibile che quelli di ieri siano gia mestruazioni o se in realtà non lo sono Spero di essermi spiegata a sufficienza, a volte con le parole è difficile!

    Grazie mille! Risposta Cara Vallyna, con le pillole come quella che stai assumendo è possibile che uno spotting, inteso come perdita ematica al di fuori della mestruazione, si presenti al massimo per le prime 2 - 3 confezioni, poi la mestruazione deve venire solo durante la pausa.

    Grazie ciao Risposta Cara Elena, continua a prendere la pillola normalmente, ma per questo ciclo non sentirti sicura della copetura: usa anche il profilattico nei rapporti.

    Di processo! Non è come il vomito che dallo stomaco la rigetti via orale Al punto che pensavo fossi ginecologa! Jan 20 17 july13 cara, penso che non bisogna sempre cercare la risposta a tutto! Perché non fa in tempo in un ora dallo stomaco passare all intestino.

    Tutto qui capisci? Cmq grazie cmq, quanti anni hai tu? Jan 20 17 E beh cara, fa poca differenza se non la assorbi o la espelli: comunque vale come pillola non presa, e dunque scopertura se non la riprendi! Bisogna vedere anche il mese successivo.

    La migliore risposta utile

    Sai anche tu questo? Io ho 20 anni cmq!

    Jan 20 17 Con la pillola tu non hai più un ciclo mestruale naturale, appunto perché non c'è ovulazione! Il sanguinamento che avviene durante la pausa, è solo una risposta al calo ormonale perché non prendi alcuna compressa attiva per 7 giorni, ma è sangue fasullo!

    Pillola e dissenteria: cosa accade quando l’intestino non funziona bene

    Non è naturale Capito adesso? Jan 20 17 No no, non devi proprio stare a vedere il ciclo in generale, con la pillola normalmente si presenta come molto scarso e breve!

    Devi solo aver cura di prendere sempre la pillola nel modo giusto e basta! Il resto non ha alcun significato : Si, puoi stare tranquilla!

    Spesso non lo fa nemmeno ridurre! Sai che è proprio vero che non fa ridurre! Mi fa molto meno male da nn sentirlo quasi più ma l abbondanza del flusso non è migliorata..! Jan 20 17 Cara, l'importante è che tu prendi la pillola in maniera corretta. Ma di fatto è come averle dimenticate anche se non ne hai colpa.

    La prassi vuole che si abbiano le mestruazioni durante i giorni di pausa tra i blister, o durante le pillole placebo, nel caso di pillole assunte senza interruzione. Perché si hanno della perdite di sangue? È vero che la pillola regolarizza il ciclo mestruale e che si possono posticipare o anticipare le mestruazioni?

    Grazie al dosaggio ormonale, la pillola favorisce la regolarizzazione del ciclo e diminuisce i disturbi provocati dai cicli dolorosi e irregolari, oltre a ridurre i fastidi anche della sindrome premestruale. In casi eccezionali, è possibile spostare nel tempo il proprio ciclo mestruale.

    La procedura varia a seconda della pillola contraccettiva che si assume, quindi bisogna rivolgersi sempre al proprio ginecologo.

    Ma occorre un accurato counselling con il proprio ginecologo per ben comprendere le modalità e le caratteristiche di questi prodotti. Che cosa bisogna fare se ci si dimentica la pillola? In caso di dimenticanza della pillola, è bene assumerla non appena ci si ricorda.

    Oltre le 24 ore di dimenticanza è opportuno usare altri metodi contraccettivi fino al termine del blister. Che cosa fare in caso di vomito o diarrea?

    1)la scarica di diarrea può aver compromesso l'efficacia della pillola

    È consigliabile quindi assumere una seconda pillola per assicurarsi di essere protetta da gravidanza. In caso di dubbi è sempre opportuno consultare il proprio ginecologo. Se il fenomeno si ripete, per sicurezza bisognerebbe utilizzare altri metodi fino al termine del blister.

    La pillola incide sulla fertilità?


    Ultimi articoli